Carte d’identità in bianco sparite dal municipio di Vetto. E adesso?

23/2/2014 – Furto preoccupante, quello compiuto l’altra notte in Municipio a Vetto, dove i ladri si sono impossessati di due computer e di una decina di carte d’identità in bianco. Del furto si sono accorti sabato mattina i dipendenti, appena entrati al lavoro. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Castelnovo Monti. I ladri, entrati nei locali del Municipio da una porta posteriore, hanno portato via un centinaio di euro, due computer e appunto le carte d’identità in bianco, che nel mercato dei falsari hanno un valore elevato.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Giovanna&Roberto Rispondi

    23/02/2014 alle 12:43

    Mercificazione dell’identità.
    Il Diavolo ha 27 personalità, e non è di certo all’inferno (che non esiste).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *