Scassinatori old style: pizzicati tre stranieri gonfi di chiavi da porte blindate. Furto a Natur House

27/1/2014I Carabinieri di Novellara hanno intercettato in un quartiere residenziale della storica cittadina due georgiani di 22 e 24 e un rumeno di 44, tutti residenti a Reggio, in possesso di una gran quantità di copie di chiavi per aprire le porte blindate. Sono stati denunciati alla procura con l’accusa di possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. Altri complici sarebbero riusciti a dileguarsi per tempo.

A Novellara era il giorno del mercato settimanale e molte case non erano presidiate. Diverse persone fra cui i tre denunciati sono stati visti girare a piedi numerosi quartieri: si sospetta che stessero preparando una serie di colpi.

I denunciati sono stati fermati in tre diversi controlli: portati in caserma, tutti sono risultati in possesso di chiavi alterate, fatte a mano ma perfette, idonee proprio ad aprire le porte blindate. Nessun furto è stato loro contestato ma è chiaro che per l’armamentario in loro possesso lascia intendere che i tre si predisponevano a far capitolare più di una serratura.

I Carabinieri del Comando Provinciale nell’occasione consigliano a chi, seppur dotato di una porta blindata che monta una serratura a doppia mappa di prima generazione, di informarsi presso un fabbro di fiducia per verificare la sicurezza della serratura o viceversa l’esistenza di un nuovo modello, completamente compatibile con quello montato e magari del tipo con chiave non riproducibile.

FURTO NOTTURNO A NATUR HOUSE 

21/1/2014 – L’altra notte i ladri sono penetrati all’interno del negozio Natur House di via Emilia Santo Stefano a Reggio. Hanno rubato 300 euro dal registratore di cassa. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del nucleo radiomobile.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *