Reggio Bronx: pestato a sangue e rapinato di una valigetta. Uomo di 50 anni in ospedale

7/1/2014 – Cittadino pestato e rapinato di una valigetta da un magrebino: è accaduto ieri sera poco prima delle 20,30 in via Cispadana. La vittima, un cinquantenne di Reggio Emilia, ha riportto ferite guaribili in 21 giorni.

Alle ore 20,30 la sala operativa della Polizia inviava una volante al Pronto Soccorso del S. Maria Nuova, dove era stato trasportato l’uomo rapinato, che presentava un vistoso ematoma all’occhio sinistro. La vittima ha raccontato che  mentre raggiungeva la sua abitazione in via Cispadana, gli si era avvicinato un cittadino magrebino chiedendogli  una sigaretta, ma lo stesso appena arrivato a contatto iniziava a colpirlo con pugni al volto fino a quando non riusciva ad asportargli una valigetta che aveva con sè, poi si allontanava a piedi.

La valigetta conteneva documenti personali e relativi all’attività lavorativa.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *