[[ Quattro vandali, ubriachi e prepotenti, fanno la malora in via Emilia. Distrutte fioriere, danni ai cassonetti

31/1/14 – Quattro giovani fra i 20 e 25 anni, completamenti ubriachi hanno fatto la malora questa notte in via Emilia rovesciando e danneggiando gli arredi urbani. Sono stati fermati dalla polizia intervenuta con ben quattro Volanti  dopo le segnalazioni dei cittadini, intorno all’una e mezza.

I giovani hanno subito inveito contro gli agenti, e sono stati subito bloccati. Dai controlli sul posto, il panorama in via Emilia San Pietro è apparso desolante: cassonetti rovesciati, fioriere dei negozi danneggiate, piantine sradicate dai vasi. Idem in via Emilia Santo Stefano dove alla Gioielleria Bernardi (due fioriere divelte) si era attivato il sistema di allarme acustico.

Gli Agenti eseguivano riproduzioni fotografiche dello stato dei luoghi danneggiati dalla banda di ubriachi, oltre ad acquisire prove testimoniali dirette riguardo ai fatti, inoltre chiedevano ad una delle parti lese il video di una telecamera posta nelle pertinenze di un negozio danneggiato, video che riprendeva le gesta dei quattro vandali.

Dopo faticosi tentativi per riportarli alla calma i quattro vandali (ubriachi e pure prepotenti) con non poche difficoltà e subendo un ulteriore elenco di insulti, venivano accompagnati in Questura. Tutti residenti a Correggio, sono stati identificati per V. D. di venti anni, V. V. di 25 anni, entrambi di origini toscane, e i reggiani C. F. di 20 anni, e la donna, C. F. anche lui di 20 anni. Tutti con precedenti di polizia, sono stati denunciati in stato di libertà per i reati di danneggiamento e resistenza in concorso, oltre che per ubriachezza.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Asteroide 423 Rispondi

    01/02/2014 alle 01:18

    Cervelli ‘in vasca’.

Rispondi a Asteroide 423 Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *