Turismo del crimine a Reggio, preso trafficante di esseri umani

23/1/2014Reggio Emilia non è solo l’approdo di tanti disperati, in fuga dalla fame e dalle guerre. E’ diventato un catalizzatore di clan mafiosi e di delinquenti pericolosi.

bimboDopo l’arresto in via Turri di un algerino ricercato per tentato omicidio in Austria, e dopo l’operazione contro la mafia moldava che ieri mattina ha portato all’arresto di un boss reggiano, ieri sera è stato preso un delinquente pericoloso di nazionalità rumena ricercato nel suo paese per traffico di esseri umani.

Il nuovo arresto ieri sera intorno alle 21, da parte di una Volante della polizia impegnata nel controllo e nell’identificazione di diverse persone al centro commerciale Ariosto. Proprio un uomo che aveva attirato le attenzioni dei poliziotti si è rivelato come un soggetto pericoloso.

Si trattava di Nicolae Nixon, cittadino rumeno di 39 anni, ricercato con mandato d’arresto europeo emesso da un tribunale del suo Paese per i reati di tratta di esseri umani e sfruttamento della prostituzione.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *