Notte di paura per ragazzo modenese disperso in montagna: trovato semiassiderato

2/1/2014 – E’ uscito di casa ieri pomeriggio per raggiungere il rifugio Città di Sarzana, nel comune di Ramiseto. Nella tarda serata di ieri la zia, abitante a Modena, non riuscendo a contattare e non vedendo rincasare il nipote, un 23enne modenese, ne ha denunciato la scomparsa.

chiavi

L’ultima localizzazione con il cellulare risultava essere nell’appennino modenese ma le ricerche, date le intenzioni esternate dal ragazzo, si estendevano alla montagna reggiana. I Carabinieri di Ramiseto unitamente alla Polizia Provinciale al personale del Soccorso Alpino avviavano quindi le ricerche pur non avendo certezze che si fosse effettivamente diretto verso il rifugio. Alle prime ore di oggi, alcuni testimoni hanno riferito di aver notato il giovane che camminava, nella giornata di ieri, lungo la provinciale 15 di Ramiseto.

A metà mattina il giovane è stato individuato ed è scattata l’operazione di recupero da parte del Soccorso Alpino di Castelnovo Monti. Il giovane in forte stato di ipotermia, è ricoverato in ospedale.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *