“Mia figlia è stata con un nero, rasta, sposato con un uomo”. L’aneddoto (a lieto fine) del senatore Giovanardi

26/1/14 – Il senatore del Nuovo Centrodestra Carlo Giovanardi, modenese, ha raccontato di quando sua figlia, oggi sposata e con figli, di ritorno da un periodo in Sudafrica gli raccontò di essere stata fidanzata «con un ragazzo rasta».

«E mi ha spiegato cosa voleva dire, di colore, e mi ha spiegato cosa voleva dire, e sposato con un uomo. Quando il giorno dopo mi sono svegliato al pronto soccorso mi ha anche spiegato che si trattava di un matrimonio di interesse utile a fargli ottenere la cittadinanza».

rastaLa rivelazione è arrivata in risposta alla domanda di Bruno Vespa che gli chiedeva come avrebbe reagito nel caso sua figlia gli avesse confessato di avere una relazione con una donna. Come al solito Giovanardi non ha risparmiato al pubblico le sue ormai note posizioni conservatrici sui gay nella società.

«Per fortuna adesso mia figlia è sposata con un’altra persona ed è mamma di figli; quindi diciamo che, a parte lo choc, la mia storia ha avuto un lieto fine. La famiglia è una sola – ha concluso – con papà e mamma. In una coppia non c’è spazio per gli omosessuali».

(Il Messaggero)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *