La maledizione della legge Fornero: esodati reggiani al Quirinale

21/1/2014 – Una delegazione del Comitato Esodati di Reggio Emilia assieme ad altri Comitati da tutto il territorio nazionale, sarà ricevuta venerdì al Quirinale.

suoraLo comunica Pietro Braglia a nome del coordinamento reggiano. Gli esodati incontreranno il segretario particolare del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. «Nella stessa giornata – aggiunge Braglia – saremo alla Camera e al Senato per incontrare parlamentari di diversi schieramenti».

I lavoratori rimasti senza lavoro e senza pensione a causa della legge Fornero, solo a Reggio sono 1.200. Gli esodati reggiani hanno già incontrato il ministro Franceschini in occasione della festa del Primo Tricolore. Il quale ha assicurato che “nessuno sarà lasciato solo”, ma per ora non si vedono provvedimenti concreti per sanare la situazione.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Cap Rispondi

    21/01/2014 alle 15:44

    ULTIM’ORA
    Giovannini e il piano per gli esodati:
    un prestito d’onore da aziende e Stato
    Il ministro del Lavoro: «Contribuzione di imprese,
    lavoratori e Stato, senza violare la riforma Fornero»

    http://www.corriere.it/economia/14_gennaio_21/giovannini-in-pensione-prima-tempo-il-contributo-anche-aziende-e8c4ad40-8289-11e3-9102-882f8e7f5a8c.shtml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *