Jenny Towler alla rovescia. Ragazza cattolica uccide fidanzato musulmano violento con una coltellata al petto

18/1/2013 – Un grosso coltello da cucina è l’arma con cui una ragazza ghanese di 22 anni, Norinda Bimpong, residente a Rubiera ma domiciliata in casa della nonna a Modena, ha ucciso il fidanzato Henna Terry Manu, 30 anni, conosciuto come Patric, anche lui ghanese. Lei cattolica, lui musulmano. Una coltellata al torace ha messo fine all’esistenza dell’uomo dopo l’ennesima lite violenta.

Il delitto intorno a mezzogiorno di giovedì nell’appartamento dove viveva Patric, nello stesso edificio di via Mar Ionio dove abita anche Norinda da un anno e mezzo, dopo aver lasciato Rubiera. E’ stata catturata subito dopo il delitto dai Carabinieri e dalla Polizia: non si è allontanata dal palazzo, ed era come inebetita. E’ accusata di omicidio volontario. Tuttavia la giovane si è difesa raccontando in un interrogatorio durato dalle 16 alle 20, che non intendeva uccidere il fidanzato: l’uomo l’avrebbe picchiata selvaggiamente e lei avrebbe preso il coltello, ma con l’intenzione di rivolgerlo contro di sé in un atto disperato. Quando Patric si è avventato nuovamente verso di lei prendendola a schiaffi (ci sarebbe un testimone della lite, ma non del delitto), Norinda ha affondato il coltello nel torace di lui. L’allarme è stato dato dai vicini.

L’interrogatorio condotto dal sostituto procuratore Marco Niccolini nella caserma dei Carabinieri di via Pico della Mirandola, durato ben quattro ore, è stato interrotto quando la ragazza ha avuto un malore: immediato il ricovero al Policlinico di Modena.

Dorinda ha dipinto la sua vittima come un uomo violento, che la picchiava di continuo segregandola in casa e vietandole di vedere persone diverse dai condomini della casa di via Mar Ionio. Anche venerdì l’aveva riempita di botte, dopo che lei gli  aveva confidato che forse era rimasta incinta. Le avrebbe chiesto di regolarizzare la relazione, ma lui avrebbe rifiutato: “E’ troppo presto, stiamo insieme solo da due mesi”.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Asteroide 423 Rispondi

    19/01/2014 alle 15:51

    Le religioni ‘aiutano a vivere meglio’…
    O a morire ?’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *