Banda del buco fallisce attacco all’Unicredit di Cadè. Va meglio alla banda delle slot all’opera a Casalgrande

20/1/2014 – La banda del buco, tornata in zona da qualche tempo, si è fatta viva all’agenzia Unicredit di Villa Cadè, ma ha dovuto abbandonare il campo a mani vuote. Questa mattina intorno alle cinque una pattuglia dell’istituto di vigilanza Ivri, in un giro di perlustrazione, ha scoperto un grosso foro nell’edificio dove ha sede la banca, all’altezza di una parte dei locali che confinano con un androne, dal quale si accede al piano superiore dell’edificio.

Gli agenti di una volante della Polizia, intervenuta subito dopo l’allarme lanciato dagli uomini dell’Ivri, hanno scoperto che i malviventi entrati da una finestra sul retro della palazzina avevano lavorato indisturbati per tutto il fine settimana all’interno di un appartamento adibito a foresteria.

Niente di anomalo invece all’interno della Banca, dove le casseforti erano perfettamente integre. L’ipotesi è che qualcosa o qualcuno abbiano disturbato i banditi, costringendoli ad abbandonare l’edificio e facendo fallire un colpo preparato accuratamente.

La Squadra Mobile di Reggio Emilia sta lavorando sulle registrazioni del sistema interno di video sorveglianza per individuare gli autori del fatto.

CASALGRANDE: SI CALANO DAL TETTO E RAZZIANO IL BAR DEL DISTRIBUTORE IPERGAS

20/1/2014 – Poco prima delle 5,30 di questa mattina i Carabinieri della Stazione di Casalgrande sono intervenuti in Via Circonvallazione di Casalgrande, per un furto nelle pertinenze del bar del distributore Ipergas.

I ladri si erano calati dal tetto nei locali del bar dove dove hanno trafugato il denaro delle slot (che venivano forzate) e di un cambiamonete. Inoltre hanno portato via stecche di sigarette, alimenti, bevande e liquori. In corso le indagini per furto aggravato. Nessuna traccia dei malviventi.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *