Furti al Centro di Solidarietà e in una lavanderia: i ladri in fuga abbandonano la refurtiva in un cantiere

27/1/2014 – Ieri mattina alle ore 05,00 la Sala Operativa inviava tre Volanti  in un cantiere di via Codro, poiché al 113 un cittadino aveva segnalato la presenza sospetta di due persone che avevano grossi borsoni.

Le pattuglie in breve raggiungevano il posto e circondavano l’area. I due sconosciuti erano riusciti ad allontanarsi, ma avevano abbandonato i pesanti borsoni dove gli Agenti hanno trovato telefoni cellulari con relativi accessori, case per computer, hard disk, un computer portatile, uno scambiamonete, gettoni wash e clean, monili e manufatti in metallo dorato. Nel corso di una perlustrazione della zona, le pattuglie hanno accertato che due strutture vicine al cantiere, la comunità terapeutica del Centro di Solidarietà e la Lavanderia Reggiana Self Service, avevano subito dei furti.

Un dipendente del Centro Solidarietà riferiva della affinità degli oggetti rinvenuti con quelli presenti nella struttura di accoglienza, mentre nella lavanderia si riscontravano i danni alla muratura da dove lo scambiamonete era stato divelto dagli ancoraggi. Indaga la Squadra Mobile.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *