Spending re-book, con due sedi “la papera non galleggia”: chiude la libreria All’Arco di via Farini. Sconti da oggi e tanti “orfani”

2/1/2014. In Italia, si sa, si legge poco. Poi la crisi dei consumi (quindi degli acquisti di cultura), l’Iva sui libri che non scende, la concorrenza di Amazon (online) e di Kindle (e-book), le cartolerie e le edicole che vendono volumi di ogni tipo, le uscite instant-book o le collane “in panino” coi giornali e, ultima ma non ultima, la concorrenza del “franchising” della grande distribuzione (Feltrinelli, Mondadori etc) con negozi collocati spesso nei centri commerciali e dunque comodi da raggiungere… e senza rischiare multe.

all'arco farini

A ciò si aggiunga la concorrenza dei bar, che poco tempo fa ha determinato la chiusura dell’unico angolo per caffè, colazioni e piccola ristorazione collocato all’interno di una libreria, un salottino di prestigio ospitato giustappunto dalla libreria All’Arco di via Farini (tra l’altro un’intuizione felice, bella da vedere e apprezzata da clienti e non).

Sennonché meglio razionalizzare, tagliare sulla logistica e lavorare in sinergia in un unico luogo, intensificando nuove forme di promo-marketing e tagliando i rami dispendiosi, che danno sì frutti squisiti ma insufficienti a far crescere l’intera pianta.

Ebbene: il gioiellino di via Farini (250 mq di superficie votata alla carta d’arte e di cultura, specializzato in editoria di viaggio, letteratura geograficamente intesa e/o  collocata e quindi in guide e volumi fotografici da ogni parte del mondo – e comunque con discreta disponibilità di titoli di narrativa e di saggistica varia, specie di attualità) chiude i battenti dopo quasi 5 anni di onorata attività.

L’annuncio della chiusura del secondo punto-vendita della “boutique All’Arco” (la sede principale, quella madre, è e resta in via Emilia S. Stefano, inaugurata nel 1991) è pubblicat0 sul da poco rinnovato sito web (guarda) della stessa famosa libreria-colosso reggiana. Questo il testo.

“Cari amici, con profondo dispiacere vi comunichiamo che, fra pochi giorni, la Libreria All’Arco chiuderà il proprio punto vendita in Via Farini.

La Libreria All’Arco è una delle poche librerie indipendenti rimaste in Italia e perseguire la sostenibilità economica è un requisito necessario per continuare a esistere, anche quando ciò comporta scelte difficili e dolorose. Abbiamo pensato a lungo a un progetto di rilancio dello spazio di Via Farini, ma purtroppo non si sono verificate le condizioni giuste per poterlo attuare.

Da giovedì 2 a mercoledì 8 gennaio, la Libreria All’Arco di Via Farini effettuerà una vendita promozionale che prevede lo sconto del 25% su tutti i prodotti disponibili.

Ringraziamo tutti i clienti che, in questi anni, hanno scelto la Libreria All’Arco di Via Farini e li aspettiamo nel nostro punto vendita di Via Emilia“.

Condividi

Una risposta a 1

  1. Asteroide 423 Rispondi

    02/01/2014 alle 11:00

    La memoria incancellabile di Junio alla Rinascita di Via Crispi, quando ancora Reggio aveva un senso…e una sua significanza. Quando in libreria si parlava di pagine non di copertine.

Rispondi a Asteroide 423 Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *