Cna: Annarella Ferretti guida l’area Centro, entra in Camera di commercio e affila le armi su parcheggi, sicurezza e appalti (Eddaje, facce sognà!)

13/1/2014 – Annarella Ferretti, titolare di una storica gioielleria di via Roma, responsabile di Cna commercio e da pochi giorni nel consiglio della Camera di commercio, sorella dell’ex segretario della Cgil Franco Ferretti (già vicesindaco di Reggio e oggi coordinatore regionale di Sel), è la nuova presidente provinciale Cna dell’area Centro. E’ subentrata a Paolo Talami, che ha dovuto lasciare l’incarico dopo la nomina a vicepresidente provinciale CNA.

annarella_ferretti_L’elezione di Annarella Ferretti, fortemente sostenuta dagli Associati – precisa una nota dell’associazione imprenditoriale – «è arrivata al termine di una riunione che è stata anche un’occasione di confronto e di ascolto rispetto ai bisogni e alle necessità delle imprese associate in vista delle prossime elezioni amministrative.

Numerosi gli spunti  per i temi che dovranno essere al centro dell’agenda della futura amministrazione comunale: innanzitutto, la necessità di potenziare la sicurezza e il decoro del centro storico e delle vie laterali, partendo dalla riqualificazione urbana. Al bisogno di incentivare l’accesso in centro è legata, inoltre, la scottante questione dei parcheggi a pagamento, mentre un altro tema di fondamentale importanza è l’eliminazione del massimo ribasso negli appalti e la creazione di appalti di piccole dimensioni per favorire la partecipazione delle piccole imprese locali. Proposte che Annarella in qualità di neoeletta Presidente CNA dell’Area Centro ha intenzione di sottoporre quanto prima all’attenzione degli amministratori.

giocoliere_3“Sono certa – dichiara la Ferretti – che Reggio Emilia ha le carte in regola per essere un grande polo attrattivo, con moltissimi servizi e attività di qualità da offrire. Il mio impegno sarà quello di lavorare in sinergia con tutti i nostri Associati, per soddisfare le esigenze di tutti gli artigiani e imprenditori che compongono la CNA. Sarò in prima linea per rilanciare le attività storiche e farne nascere di nuove, sfruttando tutte le opportunità di crescita, come l’Expo 2015, e promuovendo iniziative di interesse per favorire la ripresa economica della città”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *