[[ Ceramica futuribile: nuova e bombastica linea di gres porcellanato alla Fincibec di Roteglia

27 gennaio 2014 – Prosegue il piano di investimenti sull’impianto produttivo Century, di proprietà del Gruppo Fincibec, dove è da poco entrata in funzione una nuova linea di pressatura, essicazione e smaltatura per grandi formati. L’intervento attuato nello stabilimento di Roteglia di Reggio Emilia fa seguito al rinnovamento e potenziamento dei reparti di lavorazione fine linea, di scelta e del sistema di stoccaggio e movimentazione realizzati nel 2012.

Lo stabilimento Century si sta, dunque, trasformando in un polo produttivo all’avanguardia, dedicato alla realizzazione di materiali in gres fine porcellanato in grandi formati con diverse finiture quali lappatura, levigatura, taglio e rettifica. La nuova linea impiantata è alimentata da una pressa ad alto tonnellaggio e da un essicatoio Eva 412, entrambi di Sacmi, e permette la produzione di lastre ceramiche fino a 1200×1200 e 800×1600 mm.

Al pari delle altre linee produttive dello stabilimento di Roteglia e degli altri stabilimenti Fincibec Group, anche questa è dotata di tecnologia digitale e di accorgimenti tali da minimizzare le problematiche relative al consumo energetico e all’inquinamento ambientale.

L’investimento impiantistico operato dal gruppo sassolese, attivo sul mercato anche con i marchi Monocibec e Naxos, rappresenta una testimonianza di fiducia sul futuro del distretto ceramico, una realtà industriale attiva e in grado di affrontare le sfide del mercato globale.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *