Sventata rapina al Punto Snai di Guastalla. Inseguimento, schianto e fuga nella notte

17/12Sono arrivati nella Bassa reggiana con un’auto rubata a Trento i malviventi che questa notte hanno tentato di svaligiare senza successo il Punto Snai di Guastalla.

Tutto è accaduto intorno alle 2.  I Carabinieri del nucleo radiomobile li hanno sorpresi mentre scassinavano la porta dell’agenzia scommesse di via Bertazzoni. I rapinatori erano in tre: hanno fatto in tempo a balzare sull’auto e a fuggire.

E’ così cominciato un inseguimento a folle velocità, che si è concluso quanto l’auto della banda si è schiantata contro un albero. Tuttavia i tre, rimasti illesi,   si sono dati alla fuga a piedi, dileguandosi nei campi col favore della notte.

Nella zona è scattata una serrata caccia all’uomo, che tuttavia non ha portato a risultati apprezzabili. Dei tre, insomma, nessuna traccia. L’autovettura risultata rubata in provincia di Trento, è stata sequestrata e sottoposta a rilievi per trovare anche in sede scientifica gli elementi per individuare i ladri (le impronte rilevate saranno inviata al Ris). 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *