A Reggio 62.300 permessi per entrare nella Ztl del centro storico. Cioè 48 per ogni posto auto!

13/12 – Reggio Emilia ha non uno ma due centri storici: esiste infatti un esagono fantasma, ed è quello dei permessi auto per la Ztl (Zona a traffico limitato). E’ una vera e propria città sommersa.

Il numero complessivo dei permessi auto che permettono di entrare nel centro storico, passando indenni ai varchi sorvegliati dalle telecamere, ammonta alla cifra di 62 mila 300, a fronte di circa 1300 posti auto disponibili. Lo ha comunicato l’assessore Mimmo Spadoni nel corso dell’ultima seduta della Giunta Municipale. E’ un numero francamente impressionante, tenuto conto che il numero totale dei residenti nel territorio comunale è di 168 mila persone, dai neonati ai  centenari. «Immagina cosa succederebbe se i possessori dei permessi volessero entrare tutti insieme in auto nell’esagono – ha commentato l’assessore Del Bue – Si formerebbe un’ingorgo degno del raccordo anulare raccontato da Fellini in Roma».

In pratica, facendo qualche conto all’ingrosso, la maggioranza delle famiglie reggiane in possesso di almeno un’automobile, dispone anche di almeno un permesso auto per il centro storico.

Inoltre di questi 62.300 “bolli” ben 20 mila sarebbero permessi per invalidi. Ma questa cifra ha bisogno di ulteriori verifiche.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *