Rapina al Credem: i banditi sono entrati dai garage. Quattro colpi in banca in meno di dieci giorni

27/12 – Ennesima rapina in banca. Ieri pomeriggio due malviventi travisati con cappello e sciarpa, uno dei quali armato di pistola, hanno fatto irruzione nell’agenzia Credem di via 24 maggio a Barco di Bibbiano. La rapina è avvenuta  intorno alle 16 quando nell’agenzia si trovavano 4 dipendenti e le donne delle pulizie.

I banditi sono entrati di sorpresa dopo aver praticato un foro nella zona garage: pistola alla mano si sono fatti aprire il caveau, hanno rinchiuso i presenti in uno stanzino e prima di dileguarsi si sono impossessati di una grossa somma di denaro, non ancora precisata, ma di certo molte migliaia di euro. Quindi  l’allarme al 112 e l’arrivo sul posto dei Carabinieri. Nel frattempo scattavano le ricerche dei banditi in tutta la Val d’Enza, ma senza esito. Si spera di individuarli attraverso le testimonianze dei dipendenti e l’esame delle registrazioni del circuito di videosorveglianza.

Di certo le rapine agli istituti di credito hanno assunto un ritmo allarmante. In meno di dieci giorni i malviventi hanno colpito a Luzzara (Montepaschi), Rubiera (Bper), a Reggio (Montepaschi di via Zacchetti) e ora al Credem di Barco.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *