Il vescovo celebra sotto la tensostruttura a Guastalla. Sabato è alla Roncina per i 60 anni di don Ennio da parroco

24/12Il vescovo di Reggio Massimo Camisasca celebra la messa della Natività allo scoccare della mezzanotte in Cattedrale. Domattina invece sarà a Guastalla per la Messa di Natale, alle 10,30, nella tensostruttura del Centro Giovanile.

Alle 18, invece, in cattedrale a Reggio la Messa solenne presieduta da monsignor Marmiroli.

Domenica 29,  il vescovo Camisasca, celebrerà alle 11 nella chiesa della Sacra Famiglia alla Roncina di Reggio, in occasione dei 60 anni di fondazione della parrocchia e dei 60 anni da parroco di don Ennio Munari, 89, anni di cui 64 di sacerdozio, che regge la Roncina ininterrottamente dal 1953. Sempre Domenica i parrocchiani si stringeranno intorno a don Munari del corso di un pranzo semplice e aperto a tutti.

Ecco il calendario delle celebrazioni religiose con la partecipazione del Vescovo.

Mercoledì 25 dicembre 2013 – SOLENNITÀ DEL NATALE DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO

* Messa della Notte di Natale, presieduta dal Vescovo in Cattedrale, con inizio allo scoccare della mezzanotte di martedì 24 dicembre. La Messa della Notte sarà unica per le parrocchie della Cattedrale, San Prospero e Santa Teresa.

* Messa del Giorno di Natale presieduta dal Vescovo alle ore 10.30 nella tensostruttura presso il Centro giovanile di Guastalla.

* Alle ore 18, in Cattedrale, Messa solenne presieduta dal vicario episcopale, Mons. Marmiroli.

Domenica 29 dicembre 2013 – FESTA DELLA SANTA FAMIGLIA DI NAZARETH

* Alle ore 11, Messa della festa presieduta dal Vescovo nella chiesa della Sacra Famiglia alla Roncina, a conclusione delle celebrazioni del 60° di fondazione della parrocchia.

* Vespri della Santa Famiglia, promossi dall’Ufficio di Pastorale familiare e presieduti dal Vescovo, in Cattedrale alle ore 17.

* Alle ore 18, nella cripta della Cattedrale, dove verrà allestito il presepio artistico “E vieni in una grotta”: Messa solenne presieduta dal vicario episcopale, Mons. Marmiroli.

Martedì 31 dicembre 2013 – Ringraziamento a conclusione dell’anno 2013 

* Nella Basilica della Ghiara, alle 18.30: Celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo per le parrocchie del Centro storico di Reggio, nella Solennità di Maria SS.ma Madre di Dio, con il canto del Te Deum.

Mercoledì 1° gennaio 2014 – SOLENNITÀ DI MARIA SANTISSIMA MADRE DI DIO
 47ª Giornata Mondiale della Pace — Inizio dell’anno del Signore 2014

* Alle 10.30, il Vescovo presiede la Messa nella Casa circondariale.

* XX Marcia diocesana della pace: partenza alle 15.30 dalla Stazione ferroviaria e arrivo in piazza del Duomo, dove alle 17.15, ci sarà l’omaggio artistico-floreale alla Madonna dorata posta sulla sommità della facciata della Cattedrale, con la preghiera di affidamento a Maria composta e pronunciata dal Vescovo.

* Alle 18, in Cattedrale, solenne celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo, con il canto del Veni Creator per l’inizio del nuovo anno e la preghiera per la pace.

Lunedì 6 gennaio 2014 – SOLENNITÀ DELL’EPIFANIA DEL SIGNORE 

* Alle ore 11, in Cattedrale, Messa della Solennità e Festa dei Popoli presieduta dal Vescovo, concelebrata dai cappellani etnici e con i diaconi del servizio diocesano Migrantes: annuncio del Giorno di Pasqua, canti e letture nelle lingue delle diverse comunità cattoliche immigrate a Reggio, processione dei Magi animata dai giovani dello Sri Lanka. Presenti anche gli immigrati cattolici dalle Filippine, verranno raccolti fondi per una comunità cristiana colpita dal terribile tifone del novembre scorso.

* Alle ore 18, in Cattedrale, Messa solenne presieduta dal vicario episcopale, Mons. Marmiroli.

Domenica 12 gennaio 2014 – SOLENNITÀ DEL BATTESIMO DEL SIGNORE 

In Cattedrale, alle ore 18, Messa della Solennità presieduta dal Vescovo, con l’accoglienza della reliquia del Beato Rolando Rivi, che ricevette il Battesimo l’8 gennaio 1931. La reliquia, come anche la mostra dedicata al Beato Rolando, rimarranno in Cattedrale fino a domenica 26 gennaio, giornata diocesana per il Seminario.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *