I forconi non mollano, e i sindacati vanno in piazza a San Felice sul Panaro: far ripartire l’italia

13/12 – Mentre continuano a oltranza, giorno e notte, i presidi dei “forconi” autogestiti, alle rotonde principali della città (ieri anche davanti alla sede di Equitalia) anche i sindacati si muovono e nel luogo simbolo del terremoto del 2012,, San Felice sul Panaro (Modena), cittadini che è anche tetro di un intenso lavoro di ricostruzione per far ripartire l’economia locale. Qui CGIL, CISL UIL Emilia Romagna hanno deciso di svolgere la loro manifestazione di domani,  sabato 14 dicembre, all’interno della mobilitazione nazionale contro la Legge di stabilità.

Lo slogan è : “E’ ora di far ripartire l’Italia” e le richieste sono quelle alla base della piattaforma sindacale che ha già portato allo sciopero generale di novembre: ridurre il peso fiscale su lavoratori e pensionati ed imprese che investono e assumono utilizzando le risorse derivanti dall’evasione fiscale e dalla spending review; riaprire la contrattazione nei settori pubblici; finanziare la Cassa Integrazione Guadagni in deroga e i contratti di solidarietà; rivalutare le pensioni; nuove politiche industriali; attuazione degli investimenti; politiche sociali. Se questi obiettivi non verranno raggiunti la mobilitazione, come già annunciato dai sindacati, proseguirà.

L’appuntamento nella cittadina emiliana è in piazza della Rocca a partire dalle ore 10:00. Previsti gli interventi di Alberto Silvestri, Sindaco di San Felice e presidente “Unione Comuni Area Nord” , di Vincenzo Colla, Giorgio Graziani e Domenico Proietti, egretari regionali di CGIL CISL UIL. In piazza – dove saranno allestiti punti di ristoro – si esibirà il gruppo Khorakhané.

 

CGIL CISL UIL di Reggio Emilia parteciperanno alla manifestazione con lavoratori, cittadini e pensionati. Diversi i PULLMAN previsti, che partono da:

ORE 8,00 – SCANDIANO via De Gasperi, 14

ORE 7,30 – SANT’ILARIO via Coventry,9

ORE 8,00 – CORREGGIO piazzale Finzi,2

ORE 8,00 – GUASTALLA Via Dalla Chiesa,1

ORE 7,00 – C. MONTI – Via Monzani,1

ORE 8,00 – REGGIO EMILIA – Piazzale Europa

 

Manifestazioni e presidi in tutte le Regioni: i segretari generali nazionali di CGIL CISL UIL, Susanna Camusso, Raffaele Bonanni, Luigi Angeletti, parteciperanno in mattinata al presidio davanti a Montecitorio.

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *