Clandestino si lancia dal terzo piano per sottrarsi alla polizia e finisce all’ospedale

17/12 – Ieri sera, intorno alla 19, un albanese per sottrarsi alla polizia si è gettato da dal terzo piano di un palazzo di via Paradisi, a Reggio.
Il fatto è avvenuto nel corso di controlli effettuati da dalla Squadra Mobile. Mentre gli agenti verificavano i documenti di tre albanesi, uno di essi all’improvviso si è gettato da una finestra del terzo piano. Poi è risultato essere clandestino: evidentemente cercava di sottrarsi all’espulsione.
E’ stato subito ricoverato al Santa Maria Nuova per la frattura del bacino.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *