Centro scommesse e tabaccheria, ladri in fuga grazie a Carabinieri e allarmi a prova di bomba

12/12 – Avevano puntato alla cassaforte dell’agenzia scommesse di via Gramsci, sicuri del colpo grosso, ma sono arrivati i Carabinieri e non gli è rimasta che la fuga. E accaduto questa notte intorno alle 4,00:  qualcosa è evidentemente andato storto alla banda che ha preso d’assalto il centro scommesse. Evidentemente troppo sicuri di sé, dopo aver forzato la porta d’ingresso i ladri hanno puntato dritto alla cassaforte, quando è scattato l’allarme, che ha suonato a distesa ma soprattutto ha attivato il 112. I Carabinieri sono arrivati sul posto a tempo record, però i ladri non avevano perso tempo e se l’erano data a gambe l’erano già data a gambe.

MELETOLE, FALLISCE COLPO A TABACCHERIA 

12/12 – E’ andata male anche ai ladri che, sempre intorno alla 4 di questa mattina (evidentemente l’ora preferita dalla mala) che poco dopo le 4,00 di oggi 12 dicembre 2013 hanno preso di mira la tabaccheria di Via Melegari a Meletole di Castelnovo Sotto.  I malviventi hanno tentato di mettere fuori uso il dispositivo telefonico dell’allarme a distanza e, convinti di esservi riusciti, forzavano la saracinesca. Quando hanno iniziato a forzare la porta l’allarme è egualmente entrato in funzione. E quando i Carabinieri di Castelnovo Sotto, allertati dal 112, sono arrivati sul posto, i ladri erano già fuggiti a mani vuote.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *