Spaccio in zona Orologio. Mezz’etto di coca nella camera di un tunisino

Nella mattinata di ieri la Sezione Antidroga della Squadra Mobile, al termine di indagini scaturite da segnalazioni di cittadini residenti in zona Orologio che lamentavano un via vai di presunti tossicodipendenti, arrestava un extracomunitario per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. nella sua camera è stato trovato più di mezz’etto di cocaina pronta per lo spaccio.

A seguito degli appostamenti, gli agenti  individuavano in un appartamento di via F.lli Rosselli il luogo di probabili traffici illegali.

Intorno alle ore 13.30 gli uomini della Mobile facevano irruzione nell’abitazione.

All’interno vi erano cinque uomini, tutti extracomunitari, dei quali uno già noto agli investigatori per precedenti episodi criminali legati alla droga.  Gli altri quattro uomini presenti sarebbero risultati estranei alla vicenda.

Nella  camera da letto occupata dallo straniero già noto agli investigatori venivano rinvenuti  56,300 grammi di cocaina, suddivisi in un sasso e n 14 involucri termosaldati, meno di 5 grammi di  hashish, due bilancini di precisione, nastro da pacchi   e la somma di € 1.450, incompatibile col suo stato di nullafacente. Il tunisino 27enne Sellami Sameh veniva tratto in arresto.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *