W LE MILF! Matrimonio addio, Selen è tornata single
La 47enne più amata dagli italiani (generazione Vhs) ha fatto film
a luci rosse dal 1993 al 1999. Sdoganò il porno, diventando soubrette in Tv e attrice impegnata. Oggi fa la dj e dirige un centro benessere

La 47enne più amata dagli italiani (generazione Vhs: bei tempi), ancora bellissima e in formissima, ha recitato in diversi film a luci rosse dal 1993 al 1999. Dopodiché contribuì a sdoganare il mondo dell’hard, diventando acclamata soubrette in Tv nonché attrice impegnata. Oggi fa la dj e dirige un centro benessere. La sex bomb di Ravenna era sposata da un anno e mezzo.

selen due

L’ex pornostar Selen, 47 anni, di base a Ravenna, sogno erotico della tarda adolescenza – anche detta adolescenza tardiva – di tanti fan (noi inclusi) dei vecchi kolossal in Vhs (dicasi analogici) laddove oggi prevalgono gli smanettoni digitali (leggasi online), quando ancora i film hard si compravano con un certo imbarazzo e mille artifici nelle edicole lontane da casa e Youporn non esisteva, divorzia.

“Il matrimonio con Antonino Putortì è durato solo un anno (la coppia, che si era sposata a Ravenna nel luglio del 2012, ora si divide: nella vita, ma anche nel lavoro). La coppia nei giorni scorsi, scortata dai rispettivi legali, si è recata da Bruno Gilotta, presidente del Tribunale di Ravenna, per formalizzare la loro intenzione di separarsi”, si legge sul web.

Luce Caponegro (questo il vero nome di Selen) e Antonino si erano conosciuti tre anni fa in un villaggio turistico della costa ragusana. E avevano aperto insieme un centro benessere: il Centro Olistico Luce, di cui Selen ha appena festeggiato su Facebook il primo anniversario. Ora lui ne aprirà un altro. E le farà concorrenza.

***

Luce Caponegro (Roma, 17 dicembre 1966), è un’ex attrice pornografica, attrice cinematografica e disc jockey italiana.

Erede di Moana Pozzi (che morì nel 1994, mentre Selen iniziò a fare film hard nel 1993), è stata la più richiesta e la più amata dal pubblico per molti anni, almeno fino al 1999, quando disse addio per sempre alle luci rosse.

Bella, verace e popputa, sdoganò l’hard, tanto da essere chiamata a condurre programmi Tv o a partecipare da ospite a diversi talk show, nonché a interpretare ruoli drammatici in film per così dire impegnati. Inoltre, ai tempi della sua massima popolarità come pornostar, nel suo contratto aveva fatto inserire una clausola in cui veniva ribadito che non avrebbe girato scene hard con persone di colore, transessuali e animali, e che escludeva la pratica del pissing.

***

Figlia di un industriale del settore petrolifero, si trasferisce a vivere con la famiglia a Ravenna dove comincia a esibirsi in alcuni locali per adulti fino a quando, all’età di vent’anni, gira la sua prima pellicola pornografica, in realtà poco più di un video amatoriale diretto da Eugenio De Lorenzi e intitolato Orgia di compleanno.
Dopo un intervento al seno, nel 1993 Alex Perry offre a Selen di partecipare al film Signore scandalose di provincia. La sua decisione di intraprendere la carriera di pornoattrice venne motivata dalla passione per l’esibizionismo e, secondo quanto dichiarato da lei stessa, dal piacere di fare sesso come atto di ribellione verso la società conformista. I genitori disapprovarono la sua scelta artistica, sentendosi imbarazzati dalla carriera intrapresa dalla figlia.

Il grande successo popolare arrivò a metà anni novanta, e dal quel momento Selen divenne sempre più famosa anche al di fuori della nicchia dei fruitori di film porno. Al massimo della sua popolarità venne anche indicata come la pornostar preferita d’Italia. L’attrice partecipò svariate volte agli Hot D’Or (sorta di premi Oscar del cinema porno) durante il festival di Cannes e all’Erotica di Torino, vincendo ben 17 premi in carriera come attrice pornografica nel periodo 1993-98.

Nel 1994 collabora a una rivista erotica a fumetti, nasce così la testata Selen (editrice 3ntini), mensile di cultura erotica e fumetti. Sono di questi anni alcuni programmi notturni dell’emittente Rete Mia nei quali Selen partecipa nuda. Nella metà degli anni 90 ha inciso alcuni singoli dance tra cui Lady of The Night e It’s Raining Again.

Si è ritirata dal mondo della pornografia nel 1999 con il suo ultimo film Millennium, per darsi alla televisione come ospite in programmi di varietà e intrattenimento: Maurizio Costanzo Show, Unomattina, Domenica In, I fatti vostri, Ciro, Omnibus.

Selen dichiarò che non sarebbe mai più tornata al porno in futuro poiché non si divertiva più come una volta, e la professione non le piaceva abbastanza per continuare ancora.

Nel novembre 2001 è impegnata nello spettacolo No, grazie! Faccio sesso. Nel 2003 ha partecipato al Festival di Cannes con il film B.B. e il Cormorano. Nel 2004 ha partecipato al reality show La fattoria. Per qualche tempo ha condotto il programma televisivo Hot, che va in onda sul canale satellitare Match Music. Nel 2005 è apparsa sul grande schermo assieme a Fabio Troiano e Violante Placido nel film Il giorno + bello di Massimo Cappelli.
Nel 2006 diventa mamma per la seconda volta e si ritrasferisce a Ravenna, dove attualmente vive. Si ritira temporaneamente dallo spettacolo.

Nel 2010 torna sulle scene nelle vesti di DJ, suonando in diverse serate nelle discoteche più importanti della riviera adriatica, e, adottando il nuovo pseudonimo di “DJ Selen“. Sempre in quest’anno incide il singolo dance The Star of the Night accompagnato da un videoclip.
Dal novembre 2010 partecipa come co-conduttrice alla trasmissione dedicata alla cucina italiana “Romagna Mia”, in onda sul canale satellitare Alice TV”. (Wikipedia)

selen tre

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *