Marocchino infierì a coltellate su una donna. Era nascosto a Reggio, arrestato dopo un anno

17/11 – La Polizia ha arrestato in centro di Reggio Emilia un marocchino, Mohamed Maltane di 50 anni, ricercato perchè l’anno scorso a Imola  avrebbe massacrato a coltellate una donna della sua età.

Per l’episodio, che risale al luiglio 2012, nei suoi confronti il tribunale di Bologna aveva emesso un ordine di custodia cautelare in carcere. Evidentemente a Reggio, come spesso accade in casi analoghi (e anche per i ricercati di mafia e ‘ndrangheta), aveva trovato un buon nascondiglio.

Secondo quanto era emerso durante le indagini, Maltane avrebbe infierito con un grosso coltello da cucina conto la donna, sfregiandole il viso in modo permanente per poi colpirla nuovamente all’addome, alla spalla e al fianco sinistro. A più di un anno dall’episodio, l’uomo è stato rintracciato in città e portato in carcere.

Be Sociable, Share!

3 risposte a Marocchino infierì a coltellate su una donna. Era nascosto a Reggio, arrestato dopo un anno

  1. Mono Rispondi

    19/05/2018 alle 20:10

    Perche scriviti Di Blablala

  2. Momo Rispondi

    21/02/2019 alle 21:40

    Perched scriviti la blabababalllla

  3. Jenvieve mariée Rispondi

    08/06/2020 alle 18:47

    Sepero chi …un giorno chanculari questo chi vu scritu. Tuuttu falso

Rispondi a Mono Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *