Manette a pusher albanese: aveva settemila dosi (!) di eroina

Un corriere della droga è stato scoperto dalla polizia a Reggio Emilia. E’ finito in carcere l’albanese Gjordumi Ibrahim, 22 anni. Il giovane, arrivato da pochi giorni dall’Albania è stato trovato in possesso di un “sasso” di eroina da un chilo e mezzo di eroina purissima, dal valore di 42mila euro. Droga che, una volta tagliata, avrebbe fruttato 7mila dosi.

Le indagini della polizia sono partite da precedenti arresti di pusher di eroina: in città, dall’inizio dell’anno, sono stati ben 18 gli spacciatori finiti in cella.
Il 22enne era in Italia da un mesetto: era arrivato a inizio ottobre, regolarmente. Viveva in un appartamento di via Zambonini: lì aveva solo un letto. Il resto dello spazio serviva per stoccare la droga.

Al momento dell’arresto il giovane aveva addosso soltanto qualche dose; è stato nell’appartamento di  via Zambonini che i poliziotti hanno rinvenuto il grosso della partita, poi sequestrato.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *