Enduring freedom! Medicina, ecco il Viagra a presa rapida
Più lo mandi giù, più si tira su. Anzi no: la versione “sveltina” si scioglie in bocca e via, adelante Priapo! (“air action” in 12 minuti)

Sveltina imprevista? Niente paura! Arriva “Viagra Oro”: una pillola blu da sciogliere sulla lingua per essere pronti all’ “uso” in 12 minuti (e sa pure di limone). Numeri impressionanti per Viagra: 3 miliardi di pasticche consumate nel mondo, una pillola blu ogni due maschi italiani over40

statuetta“Arriva una nuova e superveloce pillola azzurra. A 15 anni dal suo lancio arriva il Viagra che si scioglie in bocca. Una nuova formulazione Viagra Oro: una pastiglia che deve essere messa sulla lingua e lasciata sciogliere prima di ingerirla con o senz’acqua.

Si scioglie entro 30 secondi lasciando un gradevole aroma di limone. Gli studi clinici, riferiscono gli esperti nel corso di un incontro stampa a Milano, mostrano che il farmaco comincia a funzionare entro 12 minuti dall’assunzione e che la maggior parte dei pazienti (71%) ottengono la massima efficacia entro 30 minuti. La nuova pillola “magica” sarà disponibile nelle farmacie italiane dal 18 novembre.

La disfunzione erettile può avere conseguenze importanti anche sulla donna e sulla sua salute sessuale”, spiega Alessandra Graziottin, direttore centro di ginecologia e sessuologia medica H. San Raffaele Resnati di Milano. “Non a caso 6 donne su 10 si dicono insoddisfatte del proprio rapporto con il partner che soffre di disfunzione erettile“.

La nuova formulazione, spiega Francesco Scaglione, Direttore Scuola di Specializzazione di Farmacologia Clinica dell’Università di Milano, “si può definire fast absorbing. L’assorbimento, infatti, avviene in parte nell’area pre-gastrica (bocca, faringe ed esofago) evitando così il metabolismo di primo passaggio e assicurando una maggiore biodisponibilità e un miglioramento della performance clinica”.

“Senz’altro l’introduzione del Viagra (sildenafil citrato) sul mercato ha rappresentato un grande cambiamento culturale, al punto che il termine “rivoluzione” appare assolutamente appropriato. – Spiega Giorgio Franco, Presidente Società Italiana di Andrologia – Oggi il paziente è sicuramente più incline a parlarne con lo specialista, ma anche con il medico di base, e la disfunzione erettile non è più vista come un tabù ma come una disfunzione curabile. A questo proposito, la nuova formulazione rappresenta una soluzione efficace, comoda e discreta”.

I numeri di Viagra testimoniano l’importanza del farmaco: 3 miliardi di pillole consumate nel mondo, per 51 milioni di uomini che lo hanno assunto almeno una volta nella vita. In Italia, nel solo 2013, sono state acquistate oltre 6 milioni di compresse. Una media di quasi una pillola blu ogni due maschi italiani over40 (437 compresse ogni 1.000 uomini)”.

(Luisa De Montis, IlGiornale.it)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *