“Bustarelle sottobanco”: preoccupa il volantino diffuso a Cutro. Interpellanza di Pro.Re

di Pierluigi Ghiggini

Il volantino diffuso a Cutro

Il volantino diffuso a Cutro

“Bustarelle sotto banco”. Il riferimento contenuto nel volantino diffuso a Cutro dal giornalista Franco Ajello per contestare il presidente della Camera di commercio Enrico Bini (in occasione del convegno su “Crisi, credito e coesione sociale”) tenuto venerdì scorso nella cittadina calabrese, ha fatto fare un salto sulla sedia a più di un amministratore reggiano. Quelle parole si riferirebbero a un presunto vizio di “di oliare” il meccanismo delle concessioni edilizie in quel di Reggio, nel contesto di una serie di accuse sulle “ingiustizie” patite dai cutresi.

Il riferimento e il volantino pubblicato da reggioreport.it non sono sfuggiti al capogruppo di Progetto Reggio Giacomo  Giovannini, che ha presentato un’interpellanza alla Giunta comunale del capoluogo. Giovannini vuole sapere se si hanno notizie di “comportamenti illegittimi a parte degli operatori dei servizi comunali che si occupano di edilizia, urbanistica, lavori pubblici”.

Ecco il testo dell’interpellanza.

Premesso che in data 8 novembre si è tenuto un convegno a Cutro sul tema “Crisi, credito e coesione sociale”al quale avrebbe dovuto presenziare anche l’assessore Corradini;

in tale occasione veniva divulgato un volantino nel quale si denunciava che “Nella città di Reggio Emilia i cutresi non hanno mai avuto un simbolo comune su cui convogliare la rabbia per le ingiustizie patite da ciascuno: i torti subiti e non puniti, i reati puniti e non commessi, le sfacciate disparità di trattamento, i ritardi e le disfunzioni nel concedere licenze edilizie se non attraverso (bustarelle  sotto banco), le persecuzioni nel nome delle istituzioni locali”;

tale accusa rivolta alla nostra istituzione risulta molto grave ancor più se risultasse infondata;

interpella la Giunta per sapere:

– se abbia notizie di comportamenti illegittimi da parte degli operatori dei servizi comunali che si occupano di edilizia, urbanistica, lavori pubblici;

– come giudica il documento in oggetto e quali azioni intende eventualmente intraprendere in merito.

Giacomo Giovannini, capogruppo“.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *