Schianto in moto a 25 anni, muore sotto gli occhi degli amici

L’incidente è avvenuto all’incrocio fra via Martiri di Cervarolo e via Piacentini. Alessandro Pinetti, operaio di Buco del Signore, è finito contro un palo della luce: a nulla sono valsi i soccorsi.

Lui e gli amici intorno alle ore 22 di ieri sera stavano andando al bowling per una serata in compagnia.  Poi, all’improvviso lo schianto contro il palo della luce. Alessandro Pinetti, operaio metalmeccanico di 25 anni, è morto così. La sua vita si è fermata contro il guard rail, dopo aver perso il controllo della sua Honda. Proprio a due passi dalla sua casa di via Spaggiari.

Il giovane è uscito di strada poco prima della rotonda delle Due Maestà, fra via Martiri di Cervarolo e via Piacentini. Alessandro era in sella al suo bolide quando, per ragioni ancora da chiarire da parte delle forze di polizia, ha perso il controllo del mezzo.

Sul posto, dopo l’allarme, sono intervenuti gli agenti della polizia Stradale di Castelnovo Monti e i sanitari del 118 con un’ambulanza e un’automedica. Ma per il giovane non c’era già più niente da fare.
Sul luogo della tragedia anche gli amici di Alessandro. Una decina di ragazzi impietriti di fronte alla tragica scena e alla tragedia che si era appena consumata.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *