Sara Tommasi convertita a Medjugorje

sara facebook

E’ la notizia del giorno.

L’indomita e almeno fino a oggi indomabile Sara Tommasi si rifà viva dopo un periodo di silenzio (creativo? ozioso?) durato alcuni mesi e il suo ritorno è innanzitutto social, dal momento che intorno alle ore 18, data odierna, la soubrette televisiva e in un recente passato anche attrice hard (tre film a luci rosse girati negli ultimi due anni) ha salutato i suoi tanti fans digitando un rassicurante post sul suo profilo Facebook.

“Ciao a tutti! Sono tornata sto bene e finalmente sono di nuovo in
ottima forma”
. Ecco, infatti. Cominciavamo a stare in pensiero. E invece no, Sara ha visto la luce, come Jake ed Elwood nel film dei Blues Brothers.

Poi svela il perché di tanto rinato entusiasmo: “Ho seguito un percorso spirituale che mi ha fatto ritrovare la retta via. Sono appena tornata da Medjugorje“.
“E’ stata una bella esperienza, ringrazio tanto la Madonna che ha esaudito le mie preghiere e quella della mia famiglia. Questa è l’unica fanpage ufficiale che gestisco
esclusivamente e personalmente io. Un bacio a tutti!”
.
Pare proprio che la ragazza che si laureò alla Bocconi sia apparsa in
carne e ossa e spirito divino nientemeno che alla Vergine Madre (tanto per citare il titolo di un celebre libro di Carmelo Bene, “Sono apparso alla Madonna”, una sorta di eccentrica ed eccedente autobiografia uscita nel 1983).
Per la cronaca, a Medjugorje Sara è andata con Federico, l’agente che l’ha folgorata sulla via del porno e che per lei ha pure calcato, sia pure per poco, le patrie galere. Sara l’aveva accusato di averla subornata, salvo poi ritirare la denuncia. “Fede” ha parecchie conoscenze a Reggio, dove ha svernato nei mesi in cui era l’agente di Rachele, la escort che tentò, inutilmente, di coinvolgere Fini in una storiaccia.

Che dire: tutto è bene quel che finisce bene…

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *