Claudia Koll in Duomo: ricordo commosso di Bagni

Cattedrale di Reggio gremita, venerdi sera, per lo spettacolo di parole e musica “La bellezza che mi incalza” della celebre attrice italiana Claudia Koll, accompagnata dal coro di voci bianche, dal coro ed ensemble dell’IDML con la direzione del M° Giovanni Mareggini. Claudia Koll ha prestato la voce a padri della chiesa, poeti e scrittori che hanno saputo cogliere la bellezza terrena sotto una luce spirituale. Il concerto-recitativo, all’interno della rassegna Soli Deo Gloria, è stato dalla famiglia Bagni in memoria di Gianluca, il noto gallerista reggiano deceduto a soli 47 anni.
A sorpresa, prima dell’inizio del concerto, Claudia Koll ha dedicato parole commosse alla figura di Gianluca Bagni, ricordandolo come una persona speciale e un amico di grandi orizzonti spirituali.

La Koll, che era diventata nota al grande pubblico come attrice anche trasgressiva (memorabile il suo ruolo di protagonista nella commedia erotica forse più riuscita di Tinto Brass, “Così fan tutte“, anno 1992, molto liberamente ispirata all’opera mozartiana – nella foto sotto una scena del cult-movie) , dopo un breve periodo di smarrimento spirituale è approdata a una sofferta conversione e a una esplicita testimonianza della sua fede in Gesù che, come dice lei stessa, l’ha perdonata e guarita: “Oggi vivo il doppio rispetto a prima”.

così fan tutte

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *